Ridondanze

5 11 2010

Lo capisci in un sospiro

ed oltre l’orizzonte di uno sguardo

assapori il momento in cui scegli

come stare al mondo.

Tutto è una questione di scelta.

Si sceglie

come si soffre

si sceglie

come si sogna

si sceglie

come si ama.

Scegli di essere ciò che sarai

e smetti di essere ciò che eri

ma non sarai mai diverso

da ciò che volevi essere nell’istante

in cui saresti stato

ciò che eri

o che avevi scelto di sembrare

ma che in realtà

semplicemente

non sei.

Anche scegliere è una scelta.

Dubitando del proprio discernimento

si srotola il tappeto della libertà

calpestando rancori acerbi

e paure remote.

Nessuno sarà mai libero

se non si libera

della sua libertà

di scegliere.

Nessuno sarà libero

se non ha la libertà

di essere ciò che era

quando per destino ha scelto

di essere ciò che non è.

Il divenire è libertà

tutto il resto

è solo contingenza.








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: