Addio…

3 06 2011

Il cielo ha una stella in più questa notte…

un angelo che si allontana per prendere dimora nel ricordo e nel cuore di chi ha potuto gustare la luce della sua vita…

addio dolce signora ci siamo noi qui, a prenderci cura del tuo silenzioso messaggio d’amore…

restiamo noi, anime imperfette e confuse, a sussurrare al vento il tuo nome, perché non si perda nel soffio di un attimo di dolore…

Grazie per sempre…

Ciao Maria!





Veste angelica

16 09 2010

Il candore della sua stoffa guarniva con dolcezza

i tuoi fianchi caldi di tenero abbraccio.

Si posava sul tuo corpo come una foglia

sgualcita dal vento e sollevata in aria

in una danza autunnale.

Accarezzava la tua pelle scura d’estate

lasciandola intravedere

e sporgendo la mia immaginazione

oltre la finestra del desiderio.

Quanta bellezza sotto quello sguardo triste

e quanta luce riflessa dal tuo vestito

sul tuo volto.

La luminosità dei tuoi movimenti

era rinvigorita da serali sospiri di maestrale

che riempivano i tuoi capelli scuri

asciugati dal sole settembrino.

Le tue mani si stringevano con innocenza

in una preghiera verso il tramonto

ed i tuoi occhi

rivolti al mio cuore trovavano la presenza di Dio

tra le righe di un Salmo ora sussurrato

ora intonato.

Le tue labbra recitavano con cadenza melodica

parole inseguite dalle tue dita

sul piccolo libricino sgualcito che mi porgevi

in comunione.

Ti voltavi osservando

nella mia lettura

i segni della mia timidezza

assaporandone il senso come nettare di uno stelo

aggrappato ad un fiore non ancora sbocciato.

Ascoltavi nel silenzio

le note sussurrate da gabbiani lontani

diretti verso il mare

che solcavano l’orizzonte

accompagnando il nostro comune pensiero.

La vita ci riempiva di gioia

e in quell’istante unico

lì dove il cielo infinito

incontrava i sogni del nostro amore imperfetto

tu nascondevi con la tua luce

la tua bianca veste angelica.





il volo…

23 04 2009

vieni a prendermi…
portami dove vuoi…
spiega le tue ali…
afferrami in volo e trascinami oltre gli oceani, oltre le nubi, oltre noi stessi…
mostrami i luoghi dove prendono vita i tuoi sogni…
dove sei libera di amare…
acceca i miei occhi con le immagini di un amore così intenso da togliere il respiro…
tienimi stretto a te come se lasciandomi cadere perdessi tu stessa il tuo cuore…
libriamoci insieme sopra ogni cima di questo piccolo mondo…
perdiamoci…
saliamo più su, oltre le stelle fino a sfiorare l’infinito…
attraversiamo il tempo e lo spazio…
fermiamoci sulla più lontana nebulosa, abbracciati e stretti come se fossimo un corpo solo…
guardami negli occhi come solo tu puoi fare…
la mia anima è un libro aperto…
sfoglia dove vuoi, fermati sui capitoli che più ti divertono…
sorridi…
perchè dove siamo non c’è odio, guerra, dolore…
ci siamo solo io e te…
circondati dalla felicità che abbiamo rincorso fino quassù…
solo noi…
e il nostro amore…





In fondo stiamo solo tornando a casa…

10 04 2009


se è vero che in questo mondo siamo solo di passaggio, a volte c’è bisogno di scegliere le persone giuste con cui intraprendere il viaggio…
spesso è difficile scoprire chi di noi ha le ali ma gli angeli, si sà, volano in gruppo…
e se il fluttuare di ogni piuma è lo scintillio di ogni anima amica, ognuno di noi possiede le ali giuste per volare sopra al mondo, libero…
siamo tutti angeli e ci cerchiamo in questo immenso cielo dove le stelle sono i nostri sogni e le bianche nuvole i nostri sentimenti…
capiterà di incontrarci in una nube…
prima di scendere di nuovo sulla terra come pioggia, per vivere ogni momento nel ricordo di quei fuggevoli attimi in cui ci libravamo sereni sopra ogni rancore, dolore o tragedia…
continua a volare, tu che conosci il cielo…








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: